O Capitano … mio capitano! Si proprio lui, il capitano di Walt Whitman, quello dell’Attimo Fuggente.

Solo che qui non siamo mica in un film! Il capitano che intendiamo noi è colui che non e riconosciuto solo perché indossa la fascia al braccio, ma perché è colui/lei che per primo si sporca le mani e si infanga le scarpe e … lo fa prima degli altri ed anche meglio degli altri. Insomma, dalla poesia … alla filosofia! Ma nella pratica?

La pratica parla di guidare il reparto vendite, preferibilmente (anzi … molto preferibilmente) avendo fatto prima il consulente di vendita, quindi ancora una volta le fondamenta e le basi della selezione e del reclutamento. Guidare il team significa essere allenatore, motivatore, comunicatore, coach, manager, leader, analizzatore e gestore! Il Responsabile commerciale e colui/lei che a Settembre ha già pianificato la campagna di Natale (non solo lo slogan ovviamente …); il responsabile commerciale conosce con anticipo di 15 giorni dal fine mese in corso, quali saranno gli obiettivi e gli strumenti del mese successivo (modello 15 – 15), direziona precisamente un tour/walk in verso un consulente o verso un altro (modello profilazione/target) e non applica la consueta “rotazione” a turno di arrivo al lavoro. E tanto … ma tanto altro!